Rito del fuoco

Pubblicato 19/10/2016 da cartomanziaeritualibyrosy

Se a volte si creano all’ interno della coppia incomprensioni e tensioni, come si puo’ fare per ridare armonia alla coppia stessa?..Con il rito del fuoco naturalmente..

Questo rito e’ un importante Aiuto Astrale, non e’ uno di quelli che potrebbero mutare il corso del proprio destino, ma permette di riportare il giusto equilibrio fra’ persone che si amano.

 

Luna: dalla fase della luna piena all’ ultimo quarto (DAL TRAMONTO DEL SOLE FINO A MEZZANOTTE)

Giorno: Venerdi

Occorrente:

.recipiente di rame

.pacchetto di sale fine integrale

.grani di incenso puro

.una bottiglia di alcool

.fiore rosso

Procedimento:

Procedere mettendo il sale nel recipiente per 2/3 dell’ altezza, avendo cura di spargere bene il sale (passateci sopra la mano..io cosi faccio.)Quindi comporre con il grano d’incenso una stella a sei punte (il Sigillo di Salomone). Al centro della stella, metterete in modo molto ravvicinato 7 chicchi d’incenso.Irrorate di alcool (completamente) il sale, cercando di non rovinare il disegno.Fatto cio’, sistemerete fuori dal recipiente le foto, in posizione opposta le due fotografie delle persone che si vogliono unire. Procederete quindi ad accendere un fiammifero e con cautela si accendera’ quanto messo nel contenitore. Mentre il tutto arde, concentratevi ed immaginate che le due persone si uniscano con amore ed affetto.(IL TEMPO DEL FUOCO SARA’ DI CIRCA 10 MINUTI E IN QUESTO TEMPO, DOVRETE TENERE BEN FERMA LA VOSTRA CONCENTRAZIONE SULLA VISUALIZZAZIONE DI QUANTO DETTO PRIMA.)Quando le fiamme saranno completamente spente, si prenderanno le due fotografie, si metteranno volto contro volto e si appoggeranno sul sale ancora caldo sussurrando:

Il fuoco delle tensioni si e’ spento,

Il calore dell’ amore e dell’ armonia rimane e si potenzia

Mettere un fiore rosso sulle foto.

Dopo 24 ore esatte (dunque il giorno dopo alla stessa ora in cui avrete precedentemente iniziato il rito, svuoterete il contenitore ed i residui (compreso il fiore) li metterete in un sacchetto di tela che dovra’ essere poi gettato al mare o al fiume (corso d’acqua corrente).

Buon lavoro, ROSY.

 

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: