Credenze popolari varie

Tutti i post nella categoria Credenze popolari varie

origini di ferragosto

Pubblicato 27/07/2018 da cartomanziaeritualibyrosy

Le vere origini del Ferragosto”

Risultati immagini per imperatore augusto

La parola Ferragosto deriva dal latino, Feriae Augusti, la festa pagana, introdotta in onore dell’imperatore romano Augusto, con cui, dal primo giorno del mese di agosto si celebrava la raccolta dei cereali.
. Anticamente, in questo giorno ci si scambiavano regali, accompagnando questo scambio con l’augurio Bonas ferias consuales; quando il sesto mese dell’anno romano venne intitolato a Cesare Augusto la formula mutò in Bonas ferias augustales, un augurio simile al nostro “Buon Ferragosto”. Infatti fu proprio l’imperatore a decidere di riunire in un unico periodo estivo tutto un complesso di festeggiamenti, i quali venivano chiamate Feriae Augustii o Feriae Augustalis ossia “Feste di Augusto”.
Successivamente la ricorrenza coincise con la festa dell’Assunta e la tradizionale festa di mezza estate prese una piega prevalentemente religiosa. Infatti, in questa occasione, si svolgevano spettacolari processioni notturne durante le quali veniva trasportata l’antica immagine del Salvatore, in un percorso che partiva dalla cappella di San Lorenzo in Laterano, oggi all’interno del santuario della Scala Santa per arrivare fino alla basilica di Santa Maria Maggiore. L’immagine di Cristo, proclamata Acheropita, cioè non dipinta da mano umana, ma secondo la tradizione dagli angeli, veniva prelevata dal papa in persona nella sera del 14 agosto e deposta su una portantina che avrebbe attraversato la città alla luce delle fiaccole.

Secondo una leggenda, nel corso di una di queste processioni papa Leone IV sconfisse un mostruoso basilisco che si era installato in una grotta nei pressi della chiesa di Santa Lucia in Orfeo, poi Santa Lucia in Selci. La processione venne soppressa intorno alla seconda metà del secolo XVI. Successivamente il Ferragosto romano fu legato a riti profani come le corse dei cavalli, i combattimenti dei tori. Ci furono anche giochi particolarmente incivili come gli “strappacolli alli paperi” che furono aboliti dal pontefice Innocenzo XI, nel 1681.

Annunci

AVVISO : ORARI ESTIVI 2018

Pubblicato 29/06/2018 da cartomanziaeritualibyrosy

Cari lettori, vi comunico che anche quest’ anno seguiro’ orari estivi.

Per i consulti di cartomanzia mi troverete disponibile dal Lunedi al Venerdi (feriali) nei seguenti modi:

Luglio: dal Lunedi al Venerdi (feriali)dalle 8.30 alle 13.00

Agosto: dal Lunedi al Venerdi(feriali) dalle 8.30 alle 13.00

Risultati immagini per ORARI ESTIVI  8.30 FINO ALLE 13.00

VI RICORDO CHE VI POTETE AVVALERE COME SEMPRE DEI CONSULTI APPROFONDITI VIA E.MAIL SCRIVENDOMI A 

tarocchidirosy@yahoo.it oppure al 3484347105

GRAZIE PER LA VOSTRA CORTESE ATTENZIONE.

Un ABBRACCIO SINCERO ROSY.

 

La medicina naturale indiana ha risposte anche contro la pressione alta

Pubblicato 30/04/2018 da cartomanziaeritualibyrosy

 

L’ipertensione o pressione arteriosa alta è uno dei problemi più comuni presenti nella nostra società, così tesa al nervosismo e cattive abitudini. Ma si può combattere con alcuni rimedi ayurveda come quelli che trovi qui di seguito.

Risultati immagini per rimedi ayurvedici

L’ipertensione è un problema molto ricorrente nella società occidentale, in cui l’alimentazione è deficiente, il nervosismo è a fior di pelle e lo stress è costante. Quindi, questo problema è abbastanza complicato da combattere ed è difficile superarlo.

La medicina tradizionale indiana, conosciuta come ayurveda, ha avuto sempre risposte per questo tipo di problemi. Oltre alle sane abitudini necessarie per questi casi, puoi completare il tuo trattamento con alcuni interessanti rimedi casalinghi che provengono dalla medicina ayurveda. Vuoi provarne qualcuno?

Questi sono alcuni dei rimedi ayurveda usati per la pressione alta:

  1. Mescola aglio, basilico e germogli di grano: Conosci il grano? Può essere ottima in un interessante preparato per combattere la pressione alta. Mescola un bicchiere di acqua, un paio di spicchi d’aglio, alcune foglie di basilico e un po’ di succo di pasta di grano. Frulla e bevi ogni giorno. Non stupirti che la pressione sanguigna si regoli in fretta.
  2. Consuma molto pompelmo: Uno dei frutti più considerati nell’ayurveda e che ti aiuterà a combattere l’ipertensione. Consumalo il più possibile, è molto sano, con proprietà ipotensive, molte vitamine e minerali. Che non manchi un buon pompelmo nella tua vita.
  3. L’aglio, anche solo e a digiuno: Consumare spicchi d’aglio a digiuno è una delle pratiche ayurveda che offre i migliori risultati per combattere la pressione alta. Per questo, basterà assumere quando ti alzi due spicchi con dell’acqua. Vedrai come i poteri di questo vegetale sul sistema cardiovascolare faranno effetto.
  4. Miele e cipolla per l’ipertensione: Un buon rimedio usato in ayurveda è preparare una semplice miscela con un cucchiaio di miele e uno di succo di cipolla cruda. Da consumare ogni mattina a digiuno. E può dare ottimi risultati.
  5. Scopri le proprietà del cardo: Quest’erba, conosciuta come cardo o tribulus terrestris, è molto utilizzata in ayurveda per le sue geniali proprietà ipotensive. È molto comune consumarla in infusioni. Per questo, ricordatene se vuoi ottenere un buon aiuto e la puoi trovare con facilità nella tua zona.
  6. Il triphala, sempre presente: Forse non sarà così facile trovarlo in occidente, ma in India questa miscela di erbe è essenziale nella medicina ayurveda. Infatti, si crede sia fonte di giovinezza e aiuti notevolmente nei problemi di ipertensione arteriosa. Per questo, se puoi, provala. ❤ buon proseguo..ROSY.

 

Purificazione di un rapporto di coppia

Pubblicato 03/01/2018 da cartomanziaeritualibyrosy

 

Il rituale di purificazione serve  per togliere impedimenti e scorie negative

Un giovedì di luna calante al tramonto,

1)prepara il SALE (vedi come esorcizzare il sale qui alla voce cerca del blog)

e quando devi indirizzarlo, devi dire: “per togliere e liberare me (il tuo nome) e (il suo nome) da ogni negatività e tensione”.
2)rivolgiti ad EST ed accendi una candela bianca e un incenso( a piacere).
Prendi una sua foto a colori (non una fotocopia) scrivi dietro il suo nome cognome e data di nascita,( prendi altri oggetti suoi, esempio capelli e/o un pezzo di un indumento.)
prendi una scatoletta di cartone o legno, una scatoletta carina e nuova non una scatola per le scarpe.
sul fondo metti un pò di sale, qualche petalo di rosa(il testimone che hai scelto)  e poi  sale e petali, la foto rivolta verso l’alto, metti altro sale e petali e poi (se possibile altro testimone..)  altro sale e petali e la tua foto dove avrai scritto dietro il tuo nome cognome e data di nascita. Ricopri con sale e petali.
3)Imponi le mani. e recita tre volte: “Io (il tuo nome) chiedo che ogni male venga assorbito dal sale e trasformato.”

Metti il coperchio e chiudi il tutto con un nastro oro e un nastro rosso, un nastro verde, facendo 7 nodi per ogni nastro.
4)Lascia la scatola vicino alla candela fino a quando  la candela non sara’ bruciata completamente.

5)Tutte le sere accendi una candela bianca e un incenso, imponi le mani sulla scatoletta chiusa e recita tre volte: “Io (il tuo nome) chiedo che ogni male venga assorbito dal sale e trasformato.”
N.B.Spegni la candela e usala il giorno seguente.
*il rito dura per tutto il periodo della luna calante.
*L’ultima notte di luna nera butta la scatola, la candela residua e la cera e la cenere degli incensi rimasti in un fiume da un ponte dando le spalle alla corrente recitando: “Sacro fiume (il nome del fiume) porta questo sale al Mare e trasforma ogni male in bene. Così voglio posso e comando.”
Ringrazia con tre inchini rivolti sempre verso la sorgente del fiume. (cioè guardando l’acqua che viene verso di te)
vai via senza voltarti.

*EVENTUALMENTE QUESTO RITO LO SI PUO’ ANCHE COMMISSIONARE O PRENOTARE IL KIT AL 3484347105,(POTETE MANDARMI ANCHE MES WHATSAPP)

Benedizioni. ROSY.

PREGHIERA POTENTE DI PULIZIA Personale e familiare DELL’ ARCANGELO MICHELE

Pubblicato 11/12/2017 da cartomanziaeritualibyrosy

Buongiorno amici, parecchi di voi, mi chiedono come fare per purificarsi in caso di attacchi energetici negativi subiti da terze persone e come fare per proteggere i propri cari, o la propria casa o il proprio lavoro affinche’ vengano liberati da ogni male o entita’ malvagio o malocchio al fine di avere la propria realizzazione.

Ecco, all’ occorrenza, provate ad usare questa preghiera di protezione. da recitarsi possibilmente in un venerdi.(a prescindere luna ed orario.)

Io, (dire il VOSTRO nome), chiedo che tutto il lavoro energetico negativo,fatto da  aggressori ed entità non provenienti dalla luce, che sono rivolti alla mia persona o a qualsiasi membro della mia famiglia, casa e affari sia trasmutato qui e ora nel fuoco di Dio per la sua definitiva liberazione.

Chiedo dal mio luogo sacro che è il mio cuore, che i soldati alleati dell’arcangelo Michele custodiscano la mia casa, la mia aura e quella dei miei cari.

Dal centro della mia anima, che è il mio cuore, chiedo all’amato arcangelo Michele e al suo esercito di angeli di avvolgere di protezione l’aura dei miei cari e anche la mia e che ci liberi da ogni situazione ed energia negativa.
Michele…posiziona i tuoi angeli sopra…sotto e ai lati della mia casa.

Che la potente luce dorata elimini tutti gli ostacoli che mi impediscono di raggiungere i miei sogni.
Grazie per la meravigliosa protezione.

E’ FATTO

E’ FATTO

E’ FATTO qui e ora…Amen!

 

Fasi lunari Dicembre 2017

Pubblicato 01/12/2017 da cartomanziaeritualibyrosy

 

l m m g v s d
1 2 3
4 5 6 7 8 9 10
11 12 13 14 15 16 17
18 19 20 21 22 23 24
25 26 27 28 29 30 31
Giorno 3 – Luna Piena
Giorno 18 – Luna Nuova
(fonte tutiempo.)

Vin Brule’ (per il 31 Ottobre)

Pubblicato 30/10/2017 da cartomanziaeritualibyrosy

Ogni strega che si rispetti dovrebbe conoscere la ricetta base del vin brule’…Nella notte del 31Ottobre potrete festeggiare Mabon con castagne e vin Brule’..(O VINO CALDO OPPURE VINO COTTO)

*Inoltre tenete d’occhio la mia pagina facebook (tarocchi ed esoterismo di ROSY) NELLE PROX ORE PUBBLICHERO’ ALTRE VERSIONI DEL VIN BRULE’.

Occorrente
-1 arancia non trattata
-2 stecche di cannella
– 8 chiodi di garofano
-1 limone non trattato
-1/2 di noce moscata grattata
-1 litro di vino rosso
-200gr di zucchero
Procedimento:
Per preparare il vin brulè preparate tutte le spezie che vi serviranno per la preparazione, quindi tagliate sottilmente la scorza del limone e dell’arancia, senza prendere anche la parte bianca, che renderebbe amara la preparazione . In un tegame di acciaio dai bordi non troppo alti, versate lo zucchero ,
unite la scorza degli agrumi, le spezie e in ultimo versate il vino rosso corposo
Ponete la pentola sul fuoco e portate lentamente a ebollizione: fate bollire a fuoco basso per 5 minuti mescolando fino al completo scioglimento dello zucchero (7); a questo punto avvicinate una fiamma alla superficie del vino, facendo molta attenzione a non scottarvi: l’alcol contenuto nel vino prenderà fuoco, e voi dovete lasciarlo fiammeggiare fino al completo spegnimento (8).
Quando il fuoco si sarà spento, filtrate il vin brulè con un colino a maglie fittissime e servitelo fumante. Buon vin brulè a tutti!

P.S.

Per servire il vin brulè, è consigliabile usare boccali o tazze di ceramica, o di vetro temprato, perchè il vetro di un normale bicchiere potrebbe non reggere all’eccessivo calore e incrinarsi o addirittura spaccarsi immediatamente.

Inoltre, per bollire il vin brulè, non è consigliabile usare pentole antiaderenti

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: