i ching

Tutti i post nella categoria i ching

rito dell’ abbondanza DELLA LUNA crescente

Pubblicato 18/12/2018 da cartomanziaeritualibyrosy

rito dell’ abbondanza *****************************
va fatto in luna crescente quindi di Venerdi..
.VASETTO
.7 MONETE
.PENNA
.UN PEZZO DI CARTA

***PROCEDIMENTO***
SUL FOGLIO DI CARTA DA UN LATO SCRIVIAMO IL NOSTRO DESIDERIO E DALL’ ALTRA PARTE SCRIVEREMO PER 45 VOLTE IL NUMERO 897 (denaro immediato)-
e lo inseriamo nel contenitore.
Con la mano dominante inseriamo le 7 monete visualizzando che ogni moneta si moltiplica… per ogni moneta recitando le seguenti parole rituali:
“IO DA QUESTO MOMENTO IN POI ABBRACCIO LE ENERGIE DEL DENARO BENEDICENDOLO.
CHE IL DENARO CRESCA E TRABOCCHI,
E GIUNGA A ME.
GRAZIE, GRAZIE, GRAZIE.”

****************************************
AVVITATE IL COPERCHIO E RIPONETE IL CONTENITORE,
IN UN POSTO DOVE RIUSCITE A VEDERLO OGNI GIORNO E OGNI GIORNO E PER 45 GIORNI….

buon lavoro…

Rito di dominazione sessuale Pompa Gira

Pubblicato 16/10/2017 da cartomanziaeritualibyrosy

 

La Pomba Gira che noi qui su nostro blog conosciamo gia’ molto bene è una delle entità più conosciute in Sud America.
Viene considerata un’entità femminea di Exù e di origine Yoruba.
Lei detiene un posto molto importante nell’ambito delle entità africane e alcune correnti di pensiero kardeciane, dalle quali viene considerata una donna di bassa moralità, in grado di dominare gli uomini, amante dei lussi e piaceri di ogni tipo. Quindi è molto richiesta per lavorare su questioni emotive. Il Pomba Gira ha una sua identità che non fa distinzione tra il bene e il male in senso giudaico-cristiana, come questioni di coscienza.
Ogni religione ha un Casato composto da Exù e Pomba Gira, anche se si dovrebbe sviluppare le due entità in una sola cosa, perché, anche se sono la stessa cosa, i due principi, sono veramente importanti per questa regligione, e sono ovviamente il femminile e il maschile.
La Pomba Gira è conosciuta come la donna dai 7 mariti, ma questo non si riferisce al matrimonio come noi lo intendiamo, ma si riferisce alle 7 linee controllate Exú nella sua parte femminile,
Quindi per tornare al discorso principale, il rito della pomba gira, dipende da Exù e viceversa, in modo che, quando si chiede un lavoro energetico a queste entità, il rito deve soddisfare entrambi e entrambi hanno fornito il loro contributo come vibrazione.
Il 18 ottobre segna il giorno di Pomba Gira.
Se si chiede un lavoro alla Pomba Gira, è quindi dovuta anche la preghiera, che andrò a scrivere .

RITO PER LA DOMINAZIONE SESSUALE E PER IL LEGAMENTO

Occorrente
.6 candele Pomba gira (sono candele 7 giorni, o 7 candele fatte apposta che sono 2 rosse, due blu, 2 di colore bianco o neutro, perchè fatte di cera vergine)

.Una mela

.Miele: va benissimo il millefiori o un miele a vostra portata di mano.

.carta rotonda

.incenso

.una saponetta al miele

.un vassoio d’argento con 6 piedi.

PROCEDIMENTO:

Prendi la mela e tagliala a metà, pensala come se fosse la persona che vuoi che ti ami, e toglili il cuore, la parte dove risiedono i semi, ovviamente, e riempila di miele. Dopodichè riunisci le due metà e bloccale con degli spilli, o bastoncini, meglio se spilli, in modo che non si dividano e in modo che non esca assolutamente il miele.

Scrivere il nome della persona che si vuole incantare sul foglio rotondo e metterlo sul vassoio d’argento. Sulle lettere del nome e del cognome, se le abbiamo, mettere le candele ed accenderle e dire l’orazione alla Pomba Gira:

 

Lussuriosa regina della notte, nera pantera delle tenebre, donna dai sette mariti. Invoco la vostra potente intercessione nella realizzazione di quanto bramo, dal profondo del mio desiderio, affinché (nome), vinto e schiacciato dalla passione, giunga ai miei piedi come uno schiavo per soddisfare le mie voglie e ed i miei desideri. La mente di (nome) non avrà più pensieri che per me; ogni mio capriccio per (nome) sarà un ordine. Io (proprio nome) sarò la sua aria, la fonte a cui dissetarsi, il cibo di cui nutrirsi, la luce attraverso cui, d’ora innanzi, vedrà il mondo. Domina e cattura (nome) Pomba Gira e ti sarò eternamente grato/a.
Saravá Quimbanda!

Quando avrete  finito di bruciare le candele, sotterrare tutti i resti (tranne il vassoio d’argento), in giardino, o in un bosco, o ancora meglio, sotto una pianta sana! Fatto ciò, accendete l’incenso e mettetelo davanti casa, o per chi non ha questa possibilità, magari sul terrazzo o su una finestra, e lavarsi, simbolicamente con la saponetta al miele, quindi strusciarsi, con la saponetta, perchè è ricollegato al ripieno della mela. Quindi  a vostra scelta, ma lo consiglio, nei giorni successivi, lavarsi con la stessa saponetta al posto di bagnoschiuma o altri prodotti solitamente usati per l’igiene personale.
Aspettare 15 giorni, che Pomba Gira assolva i nostri desideri, e il gioco sarà fatto :)

Precisazioni folkloristiche sul rito:

I riti dell’hoodoo, di solito vengono fatti o in casa, ma in casa loro hanno stanze apposta e di solito di diversi colori, in base a quello che devono fare, quindi nel caso specifico rosse, o su incroci. L’incrocio, deve trovarsi in una zona naturale, un bosco magari, e deve essere a T, ma non per tutte le culture, può essere quindi anche un’incrocio normale, e per altri anche solo una zona naturale, intatta o quasi.
Per la chiusura del rito, questo è quello più “tradizionale” che ho trovato, ma credo che per i resti si possa usare sempre il sistema di gettarli in una zona di acqua corrente, come fiumi, torrenti, e mare, naturalmente avvolti in un panno di colore rosso.

Spero di esservi stato d’aiuto.

Rituale degli Elfi per SAPERE se si rimane incinta rapidamente

Pubblicato 21/08/2017 da cartomanziaeritualibyrosy

Gli Elfi amano i bambini e piangono quando una coppia ha difficoltà a concepire. Nel nostro mondo, le donne ricorrono a trattamenti dolorosi e prolungati, anche purtroppo avendo  il fallimento alla fine. A volte ci sono cose della natura che non dovrebbero essere messe in discussione come parte  di un proprio destino.

tuttavia, per cause spesso  inspiegabili ci si affida  alla forza di un rituale.

Procedimento:

Vai in un bosco o in una foresta o prato quadrato della tua citta’ e raccogli con cura tutti i tipi di noce e di cocco che si possono trovare, mettendoli in un cesto di bambù o di qualsiasi altro materiale in legno. Metterli sulla terra fertile, coprili con terriccio..ricordati che deve essere un luogo asciutto e privo di sole. Ogni giorno, circa alla stessa ora al mattino o al pomeriggio, bagna la terra.Fai questo per nove mesi consecutivi. Se questo periodo da almeno un germoglio (piccola noce di cocco,) è un segno che si diverra’  madre in modo  naturale. Se non ci sara’ germoglio o non fiorira’ nulla..  pazienza. Non saea’ questo  il motivo per cui si perde la fede. Proverete  le risorse della medicina

NB: Dovrete raccogliere  solo le noci di cocco maturi caduti a terra,  lasciando quelli che sono di colore verde o marcio.

In bocca al lupo, un abbraccio a voi tutti…ROSY.

Incenso di Cleopatra per sedurre

Pubblicato 21/08/2017 da cartomanziaeritualibyrosy

Care lettrici, ecco a voi un profumo erotizzante  da realizzare per far impazzire il vostro partner.

In qualsiasi luna….qualsiasi

Occorrente:

.ridacee radice,
.polvere di legno di sandalo,
.radice di iris,
.foglie o radice di patchouli,
.mirra,
.incenso,
.segatura
.salnitro.

Mescolate tutto…mettete in un vaporizzatore e spruzzatevene…

Utilizzate il profumo spruzzandone un po nella vostra camera da letto, una mezz’ oretta prima di ricevere chi volete.Se invece avete un appuntamento (a sfondo sessuale sia inteso) fuori casa spruzzatene un bel po prima di recarvi al vostro incontro.

Buon lavoro, vostra RSOY.

Quando Preparare Pozioni Magiche o Rituali

Pubblicato 25/07/2017 da cartomanziaeritualibyrosy

 

Quando si prepara una qualsiasi pozione magica, essa  si dovrebbe basare sulla Tabella degli orari planetari, che possono essere trovati facilmente. Quando avete bisogno di una pozione con urgenza e non si può fare questo in un momento astrologico favorevole, quindi potete optare per il piano “B” OSSIA DITE A VOCE ALTA LA SEGUENTE FRASE..

“Che tutti le corrispondenze astrologiche siano corrette per questo lavoro magico.”

Utilizzare il calendario e giorni magici secondo l’intenzione della pozione che state facendo:

pozioni, ad esempio per l’amore giorno previsto Venere, pozioni per il coraggio nel giorno di  Marte, etc.

Il significato di ogni giorno e’ che
ogni stella influenze in modo diverso le pozioni magiche, quindi è importante conoscere  ogni pianeta che interviene:

vedi:

SOLE: Influenze  incantesimi connessi a brillantezza  personale ,  fama, la fortuna, la prosperità, la luce e l’esilio di oscurità, ecc

LUNA: Essa influenza tutto ciò che viene dalla magia, mistero, occulto, viaggi, ondine, i sogni, il cambiamento, la chiaroveggenza, sentimenti, ecc

MARTE : Influenza sulle questioni relative ai combattimenti (giudiziari, contro la malattia, contro un’entità …), le battaglie, successi, il coraggio, l’iniziativa,   ecc

Mercurio: Esso influenza gli  incantesimi a  beneficio della mente, coinvolgendo gli intelletti, gli studi, i progetti, il dinamismo, la creatività, le cose scritte, ecc

GIOVE: Esso influenza sulle questioni finanziarie, le imprese, la prosperità, l’abbondanza, la crescita, il denaro, la fertilità, etc.

VENERE: Ha una forte influenza sugli amori, matrimoni, l’amore, l’affetto, la sensualità, la sessualita’, la procreazione, la fertilità, etc.

SATURNO: interferisce nelle cose che hanno carattere duraturo, le cose fisse, case, terreni, etc. Saturno è anche noto per influenzare fortemente nella magia nera, il sesso carnale, etc.

BUON LAVORO, ROSY

purificazione

Pubblicato 26/01/2016 da cartomanziaeritualibyrosy

le mie purificazioni..


La purificazione non serve soltanto per eliminare negatività,come tutti pensano,ma anche per ritrovare il sorriso,
ossia ridare equilibrio psico-fisico,aiutare a prendere decisioni,dimenticare il male subìto,aprire porte laddove finora si sono chiuse.


Rito di magia bianca non comporta complicazioni ma solo benessere.
Serve anche per sbloccare situazioni con l’amato o in casa.
Per cui non sottovalutate il potere di una purificazione..

SE AVETE BISOGNO DI INFO…3484347105 OPPURE tarocchidirosy@yahoo.it

 

i ching ..L’ ARTE DELLA TRASFORMAZIONE… by rosy!

Pubblicato 03/10/2013 da cartomanziaeritualibyrosy

Di solito si usano tre monetine che vengono lanciate più volte in aria e di ogni lancio l’interprete segna il risultato, fino ad avere un numero di lanci tali da poter dare inizio alla consultazione.
Più complesso il rito con i 50 bastoncini (di cui 1 sta sempre fuori dalla consultazione).

Il Libro, quando non viene consultato, deve essere avvolto in un panno di seta e posto in alto, di fianco alla scatola che contiene i bastoncini (o le monetine). La consultazione deve sempre avvenire per motivi importanti, mai per futilità e il Libro deve sempre essere trattato con rispetto (“rispetto”, non adorazione o venerazione).

LoI Ching sarebbe stato scritto qualche millennio fa dal re Wen e da suo figlio il duca di Chou e ciò che anima il Testo è il principio che, in natura,  tutto muta e che ogni evento riguardante l’uomo è indissolubilmente legato agli eventi dell’universo, e il destino (inteso come evento naturale e inevitabile) si intreccia con il libero arbitrio (inteso come serie di scelte personali),  per questo una saggia interpretazione dei Suoi responsi può ragionevolmente fare da guida a chi voglia chiarimenti sui propri dubbi.
Questa semplice spiegazione dovrebbe già rendere sospettoso chi sa che se un testo sfida i millenni, la semplicità non ne è la chiave di lettura più adatta: nulla nel libro dell’I Ching è semplice, non è semplice la lettura, non lo è l’interpretazione, non lo è il principio e non lo è la sua storia.
Forse una possibile chiave di lettura della capacità dello I Ching di interpretare esattamente gli eventi sta nel Rito.

Per capire il potere del rito basti pensare alla Messa, in cui anche il più assiduo peccatore (se credente) si sente coinvolto dal sentimento di collettività; basti pensare ad un concerto che esalta e porta all’estasi i fan; basti pensare ai riti in cui i sacerdoti, cadendo in trance, sono capaci di sfidare il fuoco passandoci in mezzo senza farsi male. In qualche modo il Rito ha il potere di catalizzare l’attenzione dei partecipanti e di porre la realtà ad un livello diverso. Così il rito dell’I Ching, dove l’unico partecipante può considerarsi chi si appresta a dare il responso attraverso il Testo, riesce in qualche modo a porre costui su un piano diverso rispetto alla realtà che sta per essere l’oggetto delle sue domande, a renderlo “osservatore esterno” e “superpartes”, dandogli non un potere sovrannaturale, come a questo punto qualcuno potrebbe pensare, ma più semplicemente la capacità di osservare i fatti in modo distaccato,  da tutte le angolazioni, da lontano e da vicino. Se così fosse il potere dell’I Ching non starebbe tanto nel testo quanto in chi lo interpreta e forse a questo sarebbe dovuta l’oscurità della sua lettura. Forse lo I Ching non vuole essere letto, non vuole offrire spiegazioni a nessuno, non vuole interpretare o predire niente, forse serve solo a fornire al suo “interprete” immagini che lo aiutino a focalizzare la realtà della risposta richiesta: come una palla di cristallo o un talismano per una veggente.

Osserviamo allora le cose sotto una nuova luce: da millenni qualcuno si è affidato ai responsi dell’I Ching, da millenni questo testo è considerato, da taluni, talmente sacro da essere degno di essere collocato in un posto di riguardo all’interno della casa in considerazione della Sua autorevolezza, nel corso dei millenni Maestri, quale Confucio, Lao Tze, e altri Maestri cinesi e giapponesi, hanno riposto in esso la massima fiducia… Forse la grandezza del libro di cui stiamo parlando sta nel fatto che esso è il Libro di cui stiamo parlando, e cercare qualunque altra spiegazione è come cercare di spiegare a qualcuno, che non conosca il concetto di tempo, a cosa serve un orologio.

Lascio a C. G. Jung (che non ha esitato a tributare pubblicamente ammirazione e rispetto per questo Testo  rischiando, nel farlo, di essere ridicolizzato dalla comunità scientifica di cui pure faceva parte) l’ultima parola:

All’uno il suo spirito appare chiaro come la luce del giorno, all’altro fosco come un crepuscolo, ad un terzo buio come la notte. Colui che non ne è contento, non ha bisogno di farne uso, e chi non lo comprende ha presumibilmente qualche ottima ragione per non farlo. Pare tuttavia che questo libro significhi qualche cosa, anche se soltanto un prezioso document humain (da: I KING – di Richard Wilhelm – prefazione di C. G. Jung – traduzione dal tedesco a cura di B. Veneziani e A. G. Ferrara –  edizioni ASTROLABIO)

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: