medicina popolare

Tutti i post nella categoria medicina popolare

la Canfora e la purificazione energetica by Rosy

Pubblicato 23/09/2019 da cartomanziaeritualibyrosy

La Canfora appartiene alla stessa famiglia della cannella e possiede molti benefici per la salute con l’aiuto del suo olio essenziale pieno di proprietà sane. Puoi estrarre tu stessa dalle foglie della canfora O anche nei negozi di prodotti naturali oppure puoi trovare quell’olio già estratto.

È in grado di agire come stimolante, antisettico, antitérmica, antipiretico ,antinevrálgico, trattando così i più diversi casi di convulsioni, epilessia, malattie nervose ec,ecc. È un potente decongestionante nasale a causa del suo forte aroma. Quasi immediatamente, tutti i problemi connessi alla congestione della faringe, dei bronchi e dei polmoni possono essere facilmente sollevati.

Anche gli insetti non hanno possibilità con la canfora. Il suo aroma può essere un forte insetticida contro questi piccoli indesiderabili. Una semplice goccia dell’olio di canfora vicino a dove tiene gli alimenti può tenere le larve lontane.

***********************************************************************************

[come fare la pulizia energetica con canfora]

Per questa pulizia, avrete bisogno di mezzo litro di acqua, rami di Canfora (che si possono trovare in qualsiasi giardino o anche nei supermercati, o negozi di fiori), una pietra di Canfora (che si può comprare in farmacia) e uno spruzzino.

In primo luogo, si dovrebbe bollire u nmezzo litro di acqua con la pietra di canfora all’interno del contenitore (che può essere una pentola). Appena inizia a bollire, spegnere il fuoco e inserire nell’acqua con la pietra alcuni rami della Canfora, in piccoli pezzi.

Dopo aver  inserito tutto , chiudere  la pentola con un coperchio o panno e lasciate che la miscela raffreddi. Quando sara’ freddo,  l’acqua , togliere i pezzi di canfora e mettere il liquido nello spruzzino.

Usare lo stesso per spruzzare l’acqua in tutta la casa, per quante volte vorrete e ne riterrete opportuno. Non c’è una quantità massima consentita né stagione ideale per fare questa pulizia energetica con la canfora.

Si noterà che oltre a inumidire la casa, la miscela porterà anche un profumo molto piacevole all” ambiente. La pulizia energetica con canfora sarà in grado di aiutare a eliminare ogni tipo di energia negativa, oltre a dare una “spinta” alla realizzazione personale.

bagno per ottenere qualsiasi cosa desideri BY ROSY

Pubblicato 16/09/2019 da cartomanziaeritualibyrosy

Un bicchiere americano di riso crudo
Una vaschetta con due litri d’acqua
Metti il riso nella vaschetta con acqua e fai le tue richieste mentre macera il riso. Lascia riposare per almeno due ore.filtra il riso  e con ‘ acqua fai il tuo bagno normalmente, versando dal collo in giù l’acqua del riso.
Il riso che è stato filtrato può metterlo in una pianta, giardino o ai piedi di un albero bello, fiorito o secolare
P-S- È importante che si faccia la doccia la sera prima di  dormire

N.B. È un ottimo bagno per l’apertura dei percorsi in tutte le aree della vita, soprattutto nel settore finanziario e occupazione, fallo IN luna piena 🌛🌝🌜

06/08/019 rito collettivo del propiziare il vincere soldi

Pubblicato 05/08/2019 da cartomanziaeritualibyrosy

cari amici  buongiorno  e buon inizio settimana. AVETE VISTO IL MONTEPEMI DELSUPER ENALOTTO’…bene a tal proposito Domani eseguiro’per me stessa e  per voi il rito per propiziare vincite economiche.

Lo eseguiro’ in modo collettivo con quote fino a 20 persone  non di piu’.

INFO E COSTI  SU WHATSAPP  348437105

BUONA GIORNATA ROSY.

Per avere un uomo a tutti i costi

Pubblicato 31/05/2019 da cartomanziaeritualibyrosy

In un venerdi di luna nuova

Trovare alcuni peli della barba dell’uomo che si ama, possibilmente vicino all’orecchio sinistro e una monetina che egli avrà portato in tasca almeno mezza giornata. Riempire un vaso di terracotta con del vino nero, aggiungere salvia, ruta, i peli della barba e la monetina. Fate bollire il tutto per 30 minuti e poi ritirare la moneta dall’infusione.

Quando si desidera che l’innamorato si dichiari, prendere la monetina nella mano sinistra, proferendo a voce alta le seguenti parole: “Rosa d’amore, fiore di spine!”. Contemporaneamente tenere sul fuoco la tisana, poiché il suo calore dovrà corrispondere all’ardore amoroso del partner.

La magia del caffè by Rosy

Pubblicato 14/05/2019 da cartomanziaeritualibyrosy

Il caffè ha una grande utilità nella magia, serve per il bagno di pulizia spirituale e scarico per il corpo, mente e spirito. Purtroppo nella nostra vita quotidiana siamo circondati da energie che superano il mondo materiale, che influenzano le nostre vite in modo negativo, come: Eguns, obsessores, (negatività, malocchio e ecc.)


QuinDIpoi fare del  caffè, un alleato, perché la pulizia spirituale IN QUANTO ESSO è un potente strumento in questi casi.

NB. DA FARE LA SERA PRIMA DI ANDARE A DORMIRE E POSSIBILMENTE D’ESTATE. IN LUNA CALANTE (QUALSIASI GIORNO.)

rito

Si tratta di un rituale che ci aiuta ad allontanare le energie cattive e far sì che le forze a nostro favore possano tornare a fluire senza impedimenti.
Quando curiamo solo il corpo e non lo Spirito, la nostra salute tende ad essere sempre  in squilibrio, e spesso abbiamo mal di testa costanti, aumento o perdita di peso improvvisi, depressione, euforia o  stati  di irritabilità e impazienza con chiunque e per qualsiasi cosa  Anche con le persone che amiamo.

Bagno di pulizia con caffè: ****

prepara un litro di caffè forte, con la polvere (non serve il solubile). Non usare zucchero. Lascia raffreddare.. Metti il caffè in un vaso pulito e grande con abbastanza acqua calda insieme. Effettua il bagno per la pulizia spirituale dal collo ai piedi. Lascia asciugare naturalmente e rimani in casa per le  ore successive. Fai questo bagno per 3 giorni consecutivi e sentirai la differenza. Questo bagno è più forte del bagno di pulizia delle  erbe e di sale grosso,

buon lavoro.

vostra ROSY.

Il sonno dei gatti e la nostra protezione

Pubblicato 20/03/2019 da cartomanziaeritualibyrosy

 

Forse ti sei già chiesto perché i gatti dormono così tanto. Beh, dopo molte ricerche, ho trovato qualcosa sull’argomento interessante…

La prima scoperta è stata che i gatti dormono molto perché hanno bisogno di ripristinare le energie che perdono mentre fanno la pulizia dell’ambiente. Questa non è una novità, perché già nell’antico Egitto erano e sono ancora considerati animali sacri, perché simboleggiano esattamente questo: la pulizia, l’igiene, sia dell’ambiente che della loro stesso.

Oltre a seppellire le feci e a fare la pulizia del proprio corpo, i gatti riescono a vedere ciò che ci passa impercettibile alla visione, cioè energie negative che possono turbare l’ambiente, come quelle derivanti da mal guardato, invidia, rabbia, ecc. Trasforma queste energie in positive e mette anche in movimento le energie che sono ferme.

Prestate attenzione dove al vostro gatto piace dormire, di solito cercano luoghi in cui vi è una certa energia fermata, questa energia non è necessariamente negativa, ma non è nemmeno buona averla senza utilità. Così il gatto è in realtà, una specie di filtro, mentre dormono trasformano l’energia o la mettono in movimento.

È bello sapere che non tutta l’energia è negativa. E ‘ normale che il gatto si senta stanco a causa di questo esercizio quotidiano, indipendente dal tipo di energia, quindi ha bisogno di dormire 18 ore al giorno. In questo modo esso ri-carica la sua batteria per il giorno successivo. La cosa strana è che anche loro sognano, tutto il tempo mentre dormono e quando si svegliano ancora si sentono stanchi.

Lo sapevi?
Gatti adulti e sani passano il 15 % della loro vita nel sonno profondo. Nel sonno leggero per circa il 50 % della loro vita,.Tuttavia, passano dallo stato di sonno profondo a quello di allarme più veloce di qualsiasi specie.

Breve storia del gatto<3 ❤ ❤ ❤

Nel corso dei secoli i gatti hanno significato molto per noi. Furono amati e temuti; stimati come talismani e massacrati come agenti del male.
I primi gatti addomesticati sono stati utilizzati per il controllo dei parassiti, nell’antico Egitto, intorno a 3000 a. C.. gli egiziani sono rimasti colpiti da quegli straordinari cacciatori e li hanno considerati sacri. Lo chiamavano ” Miw “. quando il ” Miw ” moriva, i suoi padroni si mettevano  a lutto.. lo imbalsamavano, lo mettevano in un navicella di legno e lo portavano nel grande tempio di bast, il Dio-Gatto, a bubastis.
Dall’Egitto i gatti sono stati portati in Italia e più tardi per l’Europa intera, conquistando estimatori in vari posti. Nel Medioevo, però, la loro fortuna è cambiata.
Il legame dei gatti con i culti pagani ha scatenato una campagna della Chiesa contro di loro. I superstiziosi credevano che le streghe potessero trasformarsi in gatti che spesso venivano bruciati vivi dai cristiani, che li consideravano agenti del male.
La carenza di gatti ha fatto sì che i topi si spargessero e disperdessero la peste in tutta Europa. Solo dopo…quando , man mano che la loro utilità è stata nuovamente riconosciuta, la cattiva fama è andata scomparendo. Nel XVIII secolo era già presenza costante nelle famiglie e alla fine del XIX secolo cominciò a partecipare alle prime esposizioni.

Gatti e streghe

Gli animali sono sempre legati alla stregoneria, soprattutto il ” gatto nero “. i gatti e altri esseri così chiamati ” familiari ”  o “famiglio” servivano in realtà, come prova nei processi di streghe del XVII secolo.
Gli animali svolgevano quindi diversi ruoli nei miti pagani e nelle pratiche religiose della vecchia Europa e alcune superstizioni legate alle capacità magiche di questi animali sono sopravvissute dopo la cristianizzazione.
La dottrina della Chiesa ha sempre incoraggiato le persone a discernere l’ombra di Satana in qualsiasi legame con l’ animale.

Quattro mila anni fa i gatti amati e sacri già nell’antico Egitto sono stati oggetto di culto religioso e questo per esempio poteva essere visto nelle feste che celebrava la dea di testa di gatta, “bast” che comprendevano musica, danza e rituali sessuali E se qualcuno commette l’errore di uccidere un gatto, questa persona potreva anche essere giustiziata.

Si diceva anche che la dea romana ” Diana ” assumeva una forma felina .

Cosa ha messo fine all’adorazione dei gatti? Il Cristianesimo che ha invaso l’Europa e aveva la determinazione di ripudiare tutti gli aspetti di paganesimo e di questi animali amati ..non era altro che piccole forme di “demoni”.

Curiosi sicuramente, questi casi che ho selezionato… vedi:
*Nel 1566 in Inghilterra un gatto di macchie nere chiamato “Sathan” è diventato un personaggio di grande importanza nel processo di Elizabeth Francis. I promotori dicevano che sathan aveva compiuto molti compiti magici per Francis. Il gatto faceva crescere i pascoli di erbe  per la sua padrona e attiava i suoi pretendenti ..ed egli fu anche ritenuto responsabile della morte di uno dei suoi amanti, che aveva annoiato la sua padrona. E per completare in modo decisivo, dicevano i testimoni che per premiare il gatto, Francis Gli dava una goccia del suo sangue.

*Un altro caso è stato un processo nel 1618 in cui si è parlato della partecipazione di un gatto nella magia che avrebbe mandato margaret e philippa flower in carcere. Margaret ha confessato di aver ripulito i guanti delle sue presunte vittime nella pancia del suo gatto. Il destino del gatto di Margaret Non è stato registrato da nessuna parte, ma molti parenti di streghe condannate sono stati bruciati vivi.

In questa grande galleria di casi delle streghe inglesi a metà del 1500, volantini venivano distribuiti per le strade dimostrando che ci sarebbe stato un processo per la condanna di qualche presunta strega .. cosi fu.

*Elizabeth Sawyer di Edmonton, impiccata nel 1621, fu una delle rare streghe inglesi a confessare relazioni col diavolo. Ha dichiarato che questo gli era apparso  E Più tardi, il diavolo si sarebbe manifestato come un gatto che si Rannicchiava in una tetta soprannaturale.

grazie per essere arrivati fin qui..

buona navigazione sul mio blog.

ROSY.

Rito delle Luci by Rosy

Pubblicato 18/02/2019 da cartomanziaeritualibyrosy

Questo  e’ un antico rituale damore  tramandato da generazione in generazione, anche se in pochissimo conoscono le sue origini.

un po di storia…

Nell’antico Egitto, la sacerdotessa Isis frequentava il tempio delle candele, che simboleggiano il momento in cui la dea si rivolse alla luna per far resuscitare il suo amato Osiris.

Ma veniamo al rito..

quando operare: In una notte di luna nuova,

OCCORRENTE : 1 CANDELA BIANCA

N.B. Utilizzate questo antico rituale egizio per riaccendere la fiamma di un vecchio amore, o per attirare un nuovo amore nella vostra vita.

PROCEDIMENTO:

prendete una candela bianca in mano, rivolgetevi alla luna chiedendole la stessa luminosità rinnovatrice che aspettò per un giorno Isis.

Fate una passeggiata al chiaro di luna con la candela in mano, pensando a come vorreste che fosse la vostra vita amorosa e come vi piacerebbe essere trattati dal vostro amato.

Accompagnate questa procedura con LE SEGUENTI PAROLE RITUALI:

‘O mio amato/a che la luce di questa candela illumini il nostro cammino d’amore, trova in me il tuo destino, aiutami o amata dea Isis ad illuminare il mio cammino d’amore.’

 

Trovate un luogo sicuro in cui non ci sia troppo vento, ma all’aria aperta in modo che la candela continui a bruciare sino alla fine.

(I RESTI VANNO CONSERVATI.)

***Ripetete questo incantesimo per tutte le lune nuove che desiderate o sino a che non si realizza il vostro desiderio.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: