martedi

Tutti gli articoli con tag martedi

incantesimo antico “IL BAGNO PURIFICATORE”

Pubblicato 29/11/2018 da cartomanziaeritualibyrosy

 

Questo incantesimo e rivolto sopratutto alle mie colleghe che hanno i Doni e vanno come me soggette ad accumumulo di negativita.
( ideale per la vasca) se hai la doccia adoperi un po si acqua della bottiglia e un po la salvi per buttarla al crocevia.
Per liberarsi dal Malocchio e dalle negativita, dalle invidie e dalle gelosie che ci tolgono forza e attraggono su di noi piccoli e grandi guai, per chiudere con un periodo nero di jella e Sfortuna.

OCCORRENTE:

.Un bicchiere di vetro trasparente
.Una bottiglietta di Acqua Santa se siete religiose altrimenti Acqua di Sorgente raccolta iN Luna crescente, ad una fonte naturale meglio se il lunedi ma va bene anche il venerdi
.Un pizzico di terra raccolta in un prato o in un parco lo stesso giorno dell acqua
.Sale marino grosso
.Olio d oliva
.Il tuo profumo
.Un anello o un monile che porti abitualmente

***Un Sabato sera ***versa nel bicchiere tante gocce di olio quanti sono i tuoi anni , 3 cucchiai di acqua Santa o di Sorgente, un po di terra e un pizzico di Sale, qualche goccia del tuo profumo. Mescola con l indice della mano destra in senso antiorario e versa nella vasca riempita con l acqua il contenuto del bicchiere immergiti col il tuo monile addosso e con questa acqua recitando le parole di una preghiera a bassa voce o mentalmente rivolta a gli Angeli o alla Dea della Luna Diana o ai Pianeti se non sei credente come preferisci rispetto al tuo credo mentre la Pozione dissolve il male ; quando hai finito alzati in piedi e risciacquati con il rimanente della bottiglia d acqua che è rimasta sciacquando anche il monile e recitando queste parole:
UT VITA DET SINE INQUITATIBUS

Prima di tirare via il tappo con la bottiglia raccogli l acqua sporca e vestiti e raggiungi un crocevia vicino a casa e versala tutta al centro della strada ! E il Malocchio non c e piu!

L ‘antico bagno riporta serenita nella tua vita allontanando pensieri malvagi.BUON LAVORO.

Magia per eliminare una rivale con le carte da gioco

Pubblicato 11/07/2016 da cartomanziaeritualibyrosy

Rivali in amore? Persone che creano conflitti nel vostro rapporto?..Il vostro partner ha un’ amica “troppo amica” che pensate possa creare squilibri al vostro rapporto?..Se a tutte queste domande la vostra risposta e’ un sui, allora bisogna correre ai ripari

Ecco come:

Luna : calante

Giorno: Martedi

Occorrente:

.1carta nuova (k) (oppure re di denari)

. aceto

.Piatto bianco vergine

Procedimento:

Scrivete sulla carta da gioco e scriveteci sopra a matita il nome della vostra rivale, ponetela nel piatto e ricoprite di pepe e di aceto e metterci sopra un coperchio oppure un altro piatto, per chiudere.Lasciate ammorbidire la carta da gioco per 7 giorni circa..nei 7 giorni, mantenere bello alto il livello di aceto in modo che la nemica non vi rechi piu’ alcun problema..quanto otterrete il vostro risultato, bruciate la carta e lavate il piatto con acqua corrente.

🙂

buon lavoro, ROSY.

 

Fitologia occulta e creazione di incensi con le erbe

Pubblicato 10/05/2016 da cartomanziaeritualibyrosy

Carissimi, oggi vorrei darvi una sommaria spiegazione di come usare piante ed erbe in magia e soprattutto come con esse creare polveri ed incensi.

Eccovi dunque, tutto cio’ che dovrebbe sapere una brava strega.

Per le operazioni d’amore (venere)

Uso di fiori di erica, rosa e frutti, verbena.

Vanno seminate in luna crescente e raccolte sempre con la luna crescente, il Venerdi di primo mattino.

per le operazioni di onori e fortuna (giove e sole)

foglie di betulla, olmo,tiglio,peonia azzurra, lavanda,rametto tritato d’issopo e fiore di giglio, seminate in luna crescente e raccolte nello stesso periodo, ma di Giovedi ed in tarda mattinata.

Per le operazioni di “contrasto” (non positive) (Marte)

radice di estregone,semi di papavero bianco, radice di cicoria, foglie di basilico.Seminare nel primo quarto di luna calante e raccolte sempre di luna calante, ma di Martedi ,all’ inbrunire.

Perle operazioni di distruzione (Saturno)

semi di papavero nero, felce bruna, radice di salice..il tutto seminato in luna nera(o buio di luna) e raccolte nello stesso periodo, al calare della notte.

Queste piante e fiori, dopo essere raccolti ed essiccati, dovranno essere poi miscelati o aggiunti ad altri elementi per poter creare degli incensi.

Per poter ricavare gli incensi, procuratevi un mortaio di legno, lavatelo, esorcizzatelo prima e poi lo userete per il vostro lavoro..ossia , tritare tutti gli ingredienti affinche’ non diventino appunto incesi, e li conserverete in dei vasetti (anch’essi precedentemente esorcizzati e ripuliti) e ovviamente etichettati con nome e data di modo che siano pronti all’ occorrenza.

Buon lavoro, Rosy.

Lampada a Santa Barbara per risolvere problemi gravi e superare ostacoli

Pubblicato 15/01/2016 da cartomanziaeritualibyrosy

 

Lampada a Santa Barbara per risolvere problemi gravi e superare ostacoli

ICONOGRAFIA: 

Santa Barbara è una santa molto venerata, considerata miracolosa nella risoluzione di ogni genere di problema. E’ patrona dei minatori, degli addetti alla preparazione e custodia degli esplosivi e, più in generale, di chiunque rischi di morire di morte violenta e improvvisa. Molto invocata dai militari, è anche la protettrice della Marina Militare Italiana, dei Vigili del fuoco, delle armi di Artiglieria e Genio. E’ anche la protettrice dei geologi, dei lavoratori nelle attività minerarie e petrolifere, degli architetti, degli artisti sommersi a dei campanari, nonché di torri e fortezze. Nella tradizione popolare è la santa dei cambiamenti repentini, viene invocata pr risolvere problemi d’amore o quando i suoceri si intromettono in un matrimonio (o in un’unione) per spezzarlo, per avere fortuna al gioco, per fare uscire qualcuno di prigione o per liberare da ogni tipo di ostacoli.

Le si offrono candele rosse e le vengono dedicati, come giorni, il sabato o il martedì.

————————————————————————-

Lampada a Santa Barbara per risolvere problemi gravi e superare ostacoli

 LUNA: possibilmente in luna crescente o piena

Occorrente:

– una mela rossa
– miele
– zucchero
– Vino Rosso

PROCEDIMENTO:

Su un foglietto di carta scrivere la richiesta, l’intenzione di preghiera, la grazia, etc., tagliare la mela rossa a metà, vuotare il cuore del frutto (quello che contiene i semi), arrotolare il foglietto o piegarlo ed inserirlo dentro al foro che si è creato nella mela e richiuderla servendosi di un nastro bianco o del colore appropriato alla richiesta/grazia/preghiera (esempio: vedi il significato dei colori delle candele) metterla in un contenitore ampio. Versare sopra miele, zucchero e vino rosso.
Accendere a lato una candela rossa e recitare l’Orazione di Santa Barbara (CHE TROVERETE SOTTO)e fare la richiesta. Lasciare la mela davanti all’immagine (statua o santino) della santa.

Consumato il tutto, gli elementi impiegati dovrebbero possibilmente essere lasciati ai piedi o sotterrati in un grosso albero. Oppure, gettati nel corso di un fiume o se non è possibile all’interno del wc facendo scorrere l’acqua.

 

Orazione a Santa Barbara————————————————-

Mia protettrice e madre divina dei venti e delle tempeste, guida i passi miei, penetra nella mia anima ed esaminala. Vedrai che le mie intenzioni sono nobili e buone e che solo seguono la via del bene. (fare la richiesta). Con rassegnazione accetto le tue decisioni, nell’attesa che la mia richiesta sia ascoltata con soddisfazione, richiesta che ti faccio con tutta la verità e la sincerità del mio cuore. Sia fatta la tua volontà. Amen.

Orazione brasiliana a Santa Barbara ———————————–

Dio onnipotente, nel momento della prova mi rivolgo umilmente a voi io, creatura assolutamente indegna: aiutatemi, assistetemi e sostenetemi. Invoco Santa Barbara, signora dei fulmini affinché con le sue saette mi liberi dai problemi che mi affliggono. Mente lucida, fermezza e forza chiedo a voi beata vergine che, rinchiusa in una torre da vostro padre per la vostra decisione di non concedervi al marito che vi era stato scelto, riusciste a fuggire grazie alla furia dei fulmini e delle saette che vi liberarono finalmente dalla vostra prigione. Sbloccate ciò che mi blocca, spezzate le catene della materia che mi vogliono legare: chiedo giustizia, Santa Barbara e la avrò. Sicuro della vostra benevolenza e contando con fede nel vostro risolutivo concorso vi elevo questa umile preghiera. Il vostro fuoco purificatore distrugga ogni ostacolo come armata di gagliardo esercito ed il vostro vento soffi via tutti i macigni che vogliono schiacciarmi, o Santa Barbara. Amen.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: